“Il Lieve” vino bianco frizzante non filtrato

Scheda Tecnica

UVAGGIO
Uve bianche autoctone del notro territorio (Glera, Bianchetta Trevigiana ecc…).

ZONA DI PRODUZIONE
Colline dell’asolano. Vigneti collinari con buona esposizione al sole.

RESA
135 q/ha.

VENDEMMIA
Seconda decade di Settembre.

VINIFICAZIONE
Vinificazione in bianco con pressatura soffice. Prima fermentazione in serbatoi di acciaio Inox termocontrollati. Rifermentazione in bottiglia secondo il metodo classico, senza sboccatura. Viene effettuato un unico imbottigliamento a fine Febbraio e il prodotto si affina in bottiglia per 5 mesi circa. Al termine della fermentazione i lieviti rimangono, sedimentati, sul fondo.

DATI TECNICI
Tenore alcolico: 10,5% vol
Acidità: 5,5‰
Estratto secco totale: 18‰
Residuo zuccherino: assente
Pressione: 2,5 bar

PROFILO ORGANOLETTICO
Colore giallo paglierino, con caratteristica velatura da residuo di lievito. Bollicina cremosa e fine. Il bouquet evolve secondo l’affinamento, partendo dalle note fresche e fruttate tipiche dei vitigni per rivelare con il passare del tempo note più complesse di crosta di pane ottenute grazie al prolungato contatto coi lieviti. Al palato si presenta molto secco ed asciutto, con notevole differenza gustativa a seconda del metodo di servizio. Più delicato, leggero e fruttato se decantato e versato lentamente; Se servito torbido, prevalgono la sapidità e la persistenza gustativa.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO
Si sposa alla perfezione con i piatti della cucina tradizionale Trevigiana, dai semplici stuzzichini alle portate più complete. Sorprendentemente azzeccato l’abbinamento con crostacei, piatti di pesce grassi, sashimi di salmone.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
8 – 10 °C

 
scarica