Prosecco DOC Treviso Extra Brut

Scheda Tecnica

UVAGGIO
100% Glera.

ZONA DI PRODUZIONE
Vigneti situati nella fascia pedecollinare dell’Asolano, tra i pendii e il piede collina. I vigneti sono esposti a sud e godono di ventilazione favorevole e clima mite.

RESA
180 q/ha. Resa per pianta auspicata: 7-8 kg.

VENDEMMIA
Prima decade di Settembre.

VINIFICAZIONE
Vinificazione in bianco con pressatura soffice. Prima fermentazione in serbatoi di acciaio Inox termocontrollati, dove il vino viene poi mantenuto sulle fecce fini fino alla rifermentazione. Presa di spuma in autoclave, secondo il metodo Martinotti-Charmat, a temperatura controllata con lieviti selezionati.

CERTIFICAZIONE DOC
Prima dell’imbottigliamento il Prosecco viene certificato da parte dell’ente preposto che ne verifica i requisiti attraverso un’analisi chimica di laboratorio e un’analisi organolettica per verificarne la qualità e la conformità ai canoni dettati dal disciplinare DOC.

DATI TECNICI
Tenore alcolico: 11% vol
Acidità: 5,2‰
Estratto secco totale: 15‰
Residuo zuccherino: 4 g/l
Pressione: 4,5 bar

PROFILO ORGANOLETTICO
Brillante, giallo paglierino tenue con riflessi verdi. Perlage fine e persistente. Profumo con note floreali tipiche dell’uva Glera con note di pera e mela accompagnate da un sentore di crosta di pane al quale si unisce una leggera sensazione minerale e speziata. Al palato si presenta intenso con una piacevole struttura e freschezza acida. Finale leggermente minerale ed asciutto esaltato dal ridotto contenuto zuccherino.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO
Asciutto ma aromatico, il Prosecco extra brut rappresenta la più genuina espressione dell’uva Glera. Gradito calice di brindisi, si sposa con delicatezza a sfiziose crudité, antipasti e primi di pesce.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
8 – 10 °C

 
scarica